I Migliori VPN che funzionano con Netflix nel 2021

Di Flixboss
Articolo aggiornato: 5 aprile 2021

Vuoi sbloccare il catalogo Netflix globale ed avere accesso a oltre 15 000 film, serie e documentari? È possibile, e può essere fatto in realtà piuttosto facilmente usando una cosa chiamata VPN.

Per farla semplice: un VPN ti permette di navigare sul web facendo rimbalzare la tua connessione attraverso un server in un altro paese, facendo sembrare che tu ti stia collegando da una posizione diversa. Quindi i tuoi dati invece di andare direttamente dal tuo computer a Netflix, vanno dal tuo computer al server VPN (in un altro paese) e solo da quel punto fino a Netflix. Voilà! Netflix ti mostra il catalogo locale per quel mercato. 

Istruzioni rapide

Nonostante il termine possa suonare tecnico (VPN = Virtual Private Network), usare un VPN non è complicato. Si tratta di iscriversi ad un servizio VPN, installare una piccola app sul tuo computer, telefono o tablet, aprire l’app e cliccare sul paese da cui desideri navigare. Dopodiché puoi usare Netflix come al solito. Il catalogo mostrato sarà quello del paese che hai selezionato nell’app del VPN, invece di quello della regione in cui ti trovi al momento. Tutto qui – Netflix è sbloccato.

Tutti i VPN funzionano con Netflix?

No. Al contrario, la maggior parte dei servizi VPN NON funziona con Netflix. Perché? Perché Netflix non vuole che tu abbia accesso a titoli che non dovresti essere in grado di vedere. Bloccano aggressivamente i server che appartengono a VPN e solo alcuni provider VPN hanno la volontà e le risorse per stargli dietro.

Per rendere più facile la scelta del VPN, abbiamo fatto alcuni test e preparato una lista di provider VPN che si occupano attivamente di supportare lo streaming di Netflix, bypassando il blocco VPN. Non funzionano con tutte le regioni Netflix e ci sono delle differenze in velocità e prezzo, quindi vale la pena di provarne diversi per vedere quale funziona meglio per te. Per fortuna sono tutti dotati di una garanzia di rimborso in modo che tu possa provarli per almeno 30 giorni senza alcun rischio.

I VPN che funzionano con Netflix

1. Surfshark: miglior rapporto qualità prezzo – il nostro preferito

Sblocca i cataloghi Netflix di: Stati Uniti, Regno Unito, Australia, Canada, Giappone, Germania, Francia, Italia, Norvegia, Corea del Sud, Polonia, Turchia, Singapore, Paesi Bassi, Portogallo, Taiwan

Surfshark è praticamente fatto su misura per coloro che usano il loro VPN principalmente per lo streaming. Supportano quasi tutte le regioni Netflix e ti concedono anche una quantità illimitata di stream simultanei, mentre gli altri provider VPN si limitano a concederne da 5 a 7. 

Nei nostri test, il VPN ha sempre funzionato senza alcun problema. L’app è facile da usare ma non ha altrettante “opzioni avanzate” come alcuni degli altri – il che è in realtà una cosa positiva per la maggior parte degli utenti. 

Il prezzo è uno dei più bassi dei VPN testati – solo PrivateVPN costa meno – e come molti altri VPN oggi hanno una garanzia di restituzione che ti permette di usare i loro servizi per 30 giorni senza rischi ed avere un rimborso completo se, per qualche ragione, non dovessi esserne soddisfatto.

  • Massima resa con minima spesa
  • Funziona con molte regioni Netflix
  • Stream simultanei illimitati
  • Garanzia di rimborso
  • Blocca anche malware e adware

2. NordVPN: economico ed affidabile, buona opzione intermedia

Sblocca i cataloghi Netflix di: Stati Uniti, Canada, Germania, Francia, Regno Unito, Francia, Italia, Giappone, Australia, Paesi Bassi, Spagna, India, Brasile, Corea del Sud, Finlandia.

NordVPN è uno dei giganti dell’industria dei VPN, il che significa che possiedono molti server disponibili in molti paesi, hanno velocità elevate e un ampio team di assistenza clienti. 

Nei nostri test, 14 regioni Netflix erano supportate e per le altre si è verificato il temuto errore “Sembra che tu stai usando un unblocker o un proxy”, ma le velocità erano ottime.

Il prezzo è leggermente più alto di PrivateVPN e di Surfshark ma più basso di ExpressVPN. Sia Surfshark che ExpressVPN supportano più regioni Netflix facendo di NordVPN una buona opzione se a volte guardi Netflix in streaming ma hai anche bisogno di un VPN per altri motivi (lavoro magari?). 

È dotato di una garanzia di rimborso che ti permette di provarlo per 30 giorni e di ricevere un rimborso completo se non sei soddisfatto. 

  • Velocità molto alte
  • Piuttosto economico
  • Sei connessioni simultanee
  • Rimborso se non funziona

3. ExpressVPN: opzione popolare che funziona, ma non la più economica

Sblocca i cataloghi Netflix di: Più di 30 paesi, la loro lista cambia costantemente e non forniscono una lista ufficiale di quali funzionano – nei nostri test le regioni Netflix più grandi hanno funzionato senza problemi

ExpressVPN è un altro nome comunemente associato allo streaming di Netflix tramite VPN. Sono attivi dal 2009 e hanno a disposizione un sacco di postazioni server (160 postazioni in 94 paesi per l’esattezza) oltre che un servizio clienti 24 ore su 24. 

La loro app è molto semplice da usare e supportano la maggior parte, se non tutte, delle regioni Netflix (a differenza di NordVPN, per esempio, a cui sono spesso paragonati). Offrono anche qualcosa chiamato MediaStreamer DNS che permette di usare il loro VPN su Smart tv e console su cui non puoi installare un’app VPN apposita. Questa è una cosa che abbiamo apprezzato particolarmente e un grande valore aggiunto per il servizio!

Il loro prezzo è il più alto del gruppo ma hanno anche le velocità migliori e il maggior numero di postazioni (insieme a Surfshark). Questa è l’opzione migliore.

  • Velocità molto elevate
  • Enorme quantità di server e regioni supportate
  • Assistenza tecnica 24 ore su 24
  • Garanzia di rimborso entro 30 giorni

4. PrivateVPN: il VPN meno costoso che funziona con Netflix

Sblocca i cataloghi Netflix di: Stati Uniti, Canada, Australia, Regno Unito, Giappone, Corea del Sud, india, Argentina, Brasile, Cile, Emirati Arabi Uniti, Colombia, Indonesia, Israele, Malesia, Messico, Nuova Zelanda, Russia, Singapore, Thailandia, Turchia, Taiwan, Ucraina, Vietnam, Filippine

PrivateVPN è un’azienda svedese che offre un VPN con ottime velocità e si focalizza su privacy e anonimato. Grazie alla legislazione svedese non è richiesto loro di salvare i registri di traffico il che rende questa opzione attraente se sei interessato a quel genere di cose. 

In termini di prezzo sono il VPN più economico di quelli che abbiamo testato con Netflix, mentre allo stesso tempo danno accesso a 24 regioni Netflix supportate. Il risultato è un VPN che sblocca quasi tutti i titoli del catalogo Netflix globale ad un costo esiguo. Pollici in su per questo!

Come per gli altri anche PrivateVPN offre una garanzia di rimborso di 30 giorni (o il trasferimento di 100GB, quello che viene prima).

  • Grande prezzo!
  • Lavora con 25 regioni Netflix!
  • Livello elevato di privacy
  • Rimborso se non funziona

5. CyberGhost: anonimato elevato e facile da usare

Sblocca i cataloghi Netflix di: Stati Uniti, Regno Unito, Germania, Francia, Giappone

E finalmente, CyberGhost. Questo servizio VPN si concentra principalmente su un anonimato ed una privacy elevate (da qui il nome) ma funziona comunque bene per lo streaming di Netflix. 

Non è la nostra opzione principale perché supporta solo cinque regioni Netflix (Stati Uniti, Regno Unito, Germania, Francia e Giappone), ma dall’altro lato queste sono le regioni Netflix più grandi che dispongono probabilmente di cose che saresti interessato a vedere. Lo includiamo anche per i suoi server ottimizzati e per il suo anonimato elevato (in caso volessi usare il VPN per altre cose).

L’app è molto facile da usare e ogni cosa semplicemente funziona. Permettono 7 streaming simultanei. Poco altro da dire. 

Il prezzo è molto basso (poco più di PrivateVPN) ma forniscono una garanzia di rimborso di 45 giorni, invece dei soliti 30 giorni.

  • Ottime app molto facile da usare
  • Anonimato elevato
  • 7 stream simultanei
  • Garanzia di rimborso di 45 giorni

Domande frequenti

  • Qual è il miglior VPN per lo streaming di Netflix?

    Beh, dipende. Quelli che menzioniamo sopra funzionano tutti ma hanno qualche differenza in prezzo, velocità, e nel numero di regioni Netflix sbloccate. Se dovessimo sceglierne uno, andremmo con Surfshark. Forniscono il maggior numero di regioni Netflix con alte velocità ad un prezzo competitivo.
  • Perché il catalogo Netflix è diverso da un paese all’altro?

    La risposta breve è che ciò è dovuto al copyright e a questioni di licenza. Ogni titolo sulla piattaforma ha un costo ad esso associato ed economicamente non ha senso che Netflix paghi ogni titolo affinché sia disponibile ovunque.
  • Usare un VPN è illegale?

    Assolutamente no. Netflix non è molto felice del fatto che le persone lo usino e tecnicamente va contro i loro termini e condizioni, ma non è qualcosa che fanno rispettare attivamente se non cercando di impedire alle aziende VPN di accedere al loro contenuto.

Vuoi ricevere un riepilogo settimanale dei migliori arrivi su Netflix?

Iscriviti alla nostra newsletter contenente il meglio dei film e delle serie appena aggiunti su Netflix. Non condivideremo la tua email con nessuno.